Accordi di ristrutturazione: il privilegio in caso di surroga