Il jobs act e l’insussistenza del fatto contestato