A tutto semplificazioni: alla Camera approvato definitivamente il D.L. 5/2012, al Senato passa quello sul fisco (D.L. 16/2012)

A tutto semplificazioni: alla Camera approvato definitivamente il D.L. 5/2012, al Senato passa quello sul fisco (D.L. 16/2012)

Redazione

Versione PDF del documento

Giornata di svolta quella di ieri per i due decreti sulle semplificazioni in discussione in Parlamento.

In mattinata la Camera ha approvato in via definitiva la conversione in legge del D.L. 5/2012, nell’identico testo già approvato il 29 marzo dal Senato; il provvedimento deve ora essere firmato dal Capo dello Stato e potrà andare in Gazzetta.

Passa avanti, invece, per il decreto sulle semplificazioni fiscali (D.L. 16/2012), sempre più conosciuto come decreto sull’IMU. Nella giornata di ieri, infatti, il Senato, con 241 voti favorevoli, 29 contrari e due astensioni, ha dato il via libera al disegno di legge di conversione, votando un maxiemendamento sulla cui approvazione il Governo aveva posto l’ormai consueta questione di fiducia; il testo, in scadenza il 1° maggio, deve essere ora esaminato dalla Camera.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!