Milleproroghe in vigore dal 1° Marzo 2015

Milleproroghe in vigore dal 1° Marzo 2015

Redazione

Versione PDF del documento

Dopo l’approvazione in Senato, il decreto legge Milleproroghe, convertito nella Legge 27 febbraio 2015, n. 11 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 28 febbraio 2015.

Riportiamo alcune delle principali novità.

Avvocati. La riforma dell’esame avvocato viene prorogata al 2017. Rimarrà possibile utilizzare i Codici commentati anche nelle prossime due sessioni.

Giudici di pace. Spostato al prossimo 30 luglio 2015 il termine per la chiusura definitiva degli uffici dei giudici di pace. Entro quella data, i Comuni potranno richiedere il mantenimento della struttura.

Processi. Il via al processo digitale amministrativo viene prorogato al prossimo primo luglio.

Sfratti. Quattro mesi di respiro per le situazioni a sfratto imminente, con possibilità per i giudici di disporre la sospensione dell’esecuzione del provvedimento di allontanamento dall’abitazione.

Regime dei minimi. Confermato il ripristino del vecchio regime per i contribuenti minimi, in vigore fino allo scorso 31 dicembre e poi sostituito dalla nuova imposta al 15%. Le partite Iva al di sotto dei 30mila euro che apriranno nel 2015 potranno optare per il sistema impositivo precedente, con imposta fissa al 5%. Tetto a 5 anni, con limite a 35 di età.

Farmacie. Le disposizioni in materia di requisiti per il trasferimento della titolarità della farmacia, di cui all’art. 12 della l. n. 475/1968, e successive modificazioni, sono differiti fino al 31 dicembre 2016. Fino a tale data, ai fini dell’acquisizione della titolarità di una farmacia, è richiesta esclusivamente l’iscrizione all’albo dei farmacisti.

Fisco. I soggetti che a fine 2014 erano decaduti dalla possibilità di chiedere un piano di rate per i debiti con il fisco, potranno ora fare richiesta entro il 31 luglio 2015. A seguito della presentazione della richiesta del piano di rateazione, non possono essere avviate nuove azioni esecutive.

Clicca qui per consultare il testo di Legge

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it