Mentre le qualità soggettive sono normalmente finalizzate a verificare le condizioni di partecipazione alla gara, la scelta della migliore offerta deve avvenire in funzione delle caratteristiche oggettive dell’offerta stessa (art. 23 1° comma, d.lgs. 157/

Mentre le qualità soggettive sono normalmente finalizzate a verificare le condizioni di partecipazione alla gara, la scelta della migliore offerta deve avvenire in funzione delle caratteristiche oggettive dell’offerta stessa (art. 23 1° comma, d.lgs. 157/

di Lazzini Sonia

Scarica il documento


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!