La CTR di Lecce sospende l’esecuzione dell’avviso di accertamento sino al giudizio in Cassazione

di Villani Maurizio, Avv.

Qui la sentenza: Commissione Tributaria Regionale di Lecce - sentenza n. 840-2016

L’ordinanza della CTR di Lecce – Sezione 23 – in pendenza del ricorso per Cassazione, ha sospeso l’esecuzione dell’avviso di accertamento, per cui il cliente non deve pagare nulla sino al definitivo giudizio in Cassazione.

In sostanza, i giudici di Lecce, facendo seguito ad una precedente giurisprudenza, hanno ben applicato l’art. 62 bis, comma primo, secondo periodo, del D.lgs. n. 546/92, modificato dal D.lgs. n. 156/2015, che ha ripreso le proposte legislative dell’Avv. Maurizio Villani sulla riforma del processo tributario. La suddetta ordinanza è importante perché con la riforma del 2016 i giudici tributari possono sospendere l’atto iniziale notificato dagli Uffici.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

villani-maurizio

Villani Maurizio

Svolge la professione  in Lecce, Via Cavour n. 56. Si occupa in via prevalente di diritto tributario e penale-tributario, ramo in cui è specializzato. Relatore in vari convegni nazionali, seminari e incontri, collabora con diverse testate di settore, scrivendo articoli e pareri in ambito fiscale e tributario.


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!