"L'e-procurement - L'acquisizione di beni e servizi della P.A. nel quadro del piano di e-government" casa editrice Liguori, edizione 2005, pp. 176, euro 14,00

“L’e-procurement – L’acquisizione di beni e servizi della P.A. nel quadro del piano di e-government” casa editrice Liguori, edizione 2005, pp. 176, euro 14,00

segnalazione libro

Versione PDF del documento

***

***

L’opera del dott. Iaselli affronta ed approfondisce in tutti i suoi aspetti giuridici, economici e pratici uno dei processi amministrativi pi? interessanti nato nell’ambito del Piano d?azione per l?e-Government e contraddistinto da un ampio e consapevole utilizzo dell’Information and Communication Technology: l’e-procurement.

L’e-procurement inteso come una nuova modalit? di gestione di tutto il processo di acquisto?di beni e servizi della Pubblica Amministrazione viene quindi opportunamente inquadrato ed analizzato nell?ambito del Piano per l?e-Government che sta vivendo oggi la seconda e pi? importante fase di attuazione.

Nel quaderno vengono specificati ed approfonditi gli obiettivi principali dell?e-procurement partendo dalle prime sperimentazioni avviate attraverso la societ? Consip S.p.A. sulla base di quanto previsto dall?art. 26 della legge n. 488/1999, dall?art. 58 della legge n. 388/2000 e dal Decreto del Ministero del Tesoro del 24 febbraio 2000.

Molte altre norme sono poi intervenute in materia dando luogo tra l’altro a vivaci contestazioni sulla legittimit? del sistema di convenzioni Consip in seguito fortemente ridimensionato.

L’opera concede ampi spazi anche ad ulteriori sistemi di acquisto che sfruttano al meglio le opportunit? offerte dalle nuove tecnologie (Internet, commercio elettronico) come i marketplaces, le aste on line ed il mercato elettronico in generale.

Esauriente e dettagliata ? l’analisi del D.P.R. n. 101 del 4 aprile 2002 (Regolamento recante criteri e modalit? per l?espletamento da parte delle Amministrazioni pubbliche di procedure telematiche di acquisto per l?approvvigionamento di beni e servizi) congiuntamente alle principali normative collegate, in particolare: il D.P.R. n. 445/2000 e n. 137/2003 (atto elettronico, firma elettronica) trasfusi ormai nel nuovo Codice della Amministrazione digitale; il d.lgs. n. 196/2003 (codice per la protezione dei dati personali); nonch? le disposizioni nazionali (d.lgs. n. 70/2003) e comunitarie (direttiva n. 2000/31/CE) in tema di commercio elettronico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it