Indetta la procedura di selezione per 1502 tirocinanti presso l’ufficio per il processo: tempi e modi

di Redazione

Con decreto 20 ottobre 2015 (G.U. 4/11/2015, n. 257) il ministero della Giustizia ha indetto la procedura di selezione di 1502  tirocinanti per un ulteriore periodo di perfezionamento della durata di dodici mesi presso le corti di  appello  e  i  tribunali  ordinari, strutture organizzative denominate “ufficio per il processo”.

Possono  svolgere  il  periodo  di   perfezionamento   coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

 a) avere svolto il periodo di perfezionamento di cui all’articolo 37, comma 11, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15  luglio  2011,  n.  111,  e  successive modificazioni;

 b) l’esercizio dei diritti civili e politici;

 c) non aver riportato condanne per delitti non colposi, salvi gli effetti della riabilitazione;

 d) non essere stati sottoposti  a  misure  di  prevenzione  o  di sicurezza;

 e) non essere sottoposto a procedimento penale per imputazione di delitti non colposi  e  non  essere  sottoposto  a  procedimento  per l’applicazione di misure di prevenzione;

La domanda di partecipazione  alla  procedura  di  selezione è redatta compilando un apposito modulo (FORM), disponibile in  un’area dedicata  del   sito   internet   del   Ministero   della   giustizia (“www.giustizia.it”)

 

Per approfondimenti leggi anche: Ufficio per il processo: pubblicato il Decreto di attuazione


Si riporta il decreto di indizione della procedura

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!