Inadempimenti nella separazione e divorzio

Inadempimenti nella separazione e divorzio

di segnalazione libro

Versione PDF del documento

 

Autore: Giuseppe Cassano – Katia Mascia

Editrice:

Prezzo: € 52,00

 

 

 

L’opera, aggiornata alla recente riforma del PROCESSO CIVILE e alla legge sullo "STALKING", con l’analisi dettagliata della giurisprudenza, indica le STRATEGIE PROCESSUALI e i MEZZI DI TUTELA da adottare nei casi di inadempimento degli obblighi nell’ambito dei rapporti familiari e della separazione e divorzio.
Gli argomenti trattati spaziano dalle tutele di natura civilistica a quelle di natura penalistica. Infatti vengono presi in considerazione le seguenti tematiche:
-La crisi coniugale. Assegno di mantenimento e assegno divorzile
-I mezzi di tutela dei crediti nascenti dalla separazione e dal divorzio
-L’obbligo di prestare garanzia reale o personale
-L’ordine di pagamento diretto nella separazione ex art.156, comma 6, c.c.
-Il sequestro dei beni ex artt. 156 c.c. e 8 l. div. – Differenze e natura giuridica
-Cenni sulle "astreintes" (art. 614-bis c.p.c. introdotto dalla legge 18 giugno 2009, n. 69)
-Violazione degli obblighi di assistenza familiare
-Sottrazione agli obblighi di assistenza familiare realizzata mediante l’abbandono del domicilio domestico o tramite condotta contraria all’ordine o alla morale delle famiglie (art. 570, comma 1, c.p.)
-La malversazione o dilapidazione dei beni del figlio minore o del coniuge (art. 570, comma 2, n. 1, c.p.)
-Omessa prestazione dei mezzi di sussistenza
-La tutela penale del coniuge divorziato.
Il reato di cui all’art. 12-sexies, l. n. 898/1970 e quello
introdotto dalla l. n. 54/2006
-Gli ordini di protezione contro gli abusi familiari
-Le controversie tra i genitori relative all’esercizio della
potestà e alle modalità di affidamento (art. 709-ter c.p.c.).

 

Acquisto on line

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. Se sei interessato a un ambito specifico effettua l’iscrizione direttamente a questo indirizzo.

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!