Il rapporto di lavoro in azienda

Il rapporto di lavoro in azienda

di segnalazione libro

Versione PDF del documento

Autore: Mario Meucci

Editrice: Ediesse srl

Anno edizione:2008 ISBN: prezzo: 35

Acquisto on line http://ediesseonline.it/

Il libro tende a strutturare una Guida alla consapevolezza dei doveri e diritti discendenti dal rapporto di lavoro in capo ai lavoratori e ai datori di lavoro. Mario Meucci ha scelto quale modalità informativa quella di trattare le più ricorrenti questioni controverse del rapporto di lavoro attraverso l’offerta al lettore – non già di un tradizionale manuale di diritto del lavoro e sindacale di stampo accademico-istituzionale ma – di aggiornatissimi ed agili saggi sui principali istituti giuridici, occasionati talora da vertenze approdate nelle aule di giustizia e qui risolte. Ne è sortito un manuale di diritto del lavoro e sindacale di fatto, diverso solo formalmente da quelli utilizzati nelle aule universitarie ma dello stesso livello qualitativo dal lato scientifico, con il vantaggio di essere agile e di uso concreto, idoneo alla trattazione (ed auto-soluzione) degli aspetti più salienti del rapporto  di lavoro nell’impresa e degli interrogativi che induce. I 50 capitoli dibattono, esemplificativamente, il tema  delle corrette modalità di collaborazione in azienda, della libertà di opinione e di critica individuale e sindacale, delle mansioni (equivalenza statica e professionalità potenziale), della dequalificazione e risarcimento del danno professionale, del cd. assorbimento dei superminimi, degli usi aziendali più favorevoli e condizioni di revoca, della successione tra contratti anche in peius salvi i cd. diritti quesiti, delle invenzioni del lavoratore, delle ferie, della malattia, dell’inidoneità sopravvenuta, del risarcimento del danno allo stato di salute per negligenza datoriale, delle condizioni di vigilanza e sorveglianza dell’attività lavorativa e dell’indagine illegittima su fatti non professionalmente rilevanti, dell’incidenza delle private vicende sul vincolo fiduciario, della prescrizione, delle rinunzie e transazioni, della esternalizzazione di rami d’azienda, della parità uomo-donna per l’età pensionabile, dello storno dei dipendenti, della violenza e delle molestie sul lavoro, dell’acquisizione della qualifica di dirigente e della  risoluzione del suo rapporto, dei licenziamenti collettivi e delle garanzie ex art. 18 per il licenziamento illegittimo, e altro ancora.
 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. Se sei interessato a un ambito specifico effettua l’iscrizione direttamente a questo indirizzo.

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!