Gare pubbliche di appalto e sindacato del Giudice Amministrativo - Consiglio di Stato N. 03807/2011

Gare pubbliche di appalto e sindacato del Giudice Amministrativo – Consiglio di Stato N. 03807/2011

Cassano Giuseppe

Versione PDF del documento

In riferimento all’ammissibilità, da parte del Giudice Amministrativo, di disporre una verificazione, ovvero una consulenza tecnica d’ufficio, sulle valutazioni compiute dalla stazione appaltante in sede di riscontro delle anomalie delle offerte presentate, deve rilevarsi che dette valutazioni sono considerate espressione di un ampio potere tecnico – discrezionale, insindacabile in sede giurisdizionale salva l’ipotesi in cui esse siano palesemente illogiche, irrazionali o fondate su insufficiente motivazione o su errori di fatto.

Se, pertanto, da un lato è vero che nella materia de qua il sindacato giurisdizionale può esplicarsi in un ambito di per sé molto limitato, non potendo giammai giungersi alla sostituzione della valutazione operata dall’amministrazione con quella del giudice (pena la violazione dello stesso fondamentale principio della separazione dei poteri), deve tuttavia rilevarsi che detto sindacato ben può compendiarsi nell’accertare se il potere dell’amministrazione appaltante non solo sia stato esercitato con l’utilizzazione delle regole tecniche conformi a criteri di logicità, congruità, ragionevolezza e corretto apprezzamento dei fatti, ma anche e soprattutto se le valutazioni operate siano attendibili.

Diversamente opinando (cioè aderendo alla tesi, formalistica, di ammissibilità di un sindacato esterno e debole sul potere concretamente esercitato) si finirebbe per violare, macroscopicamente, il principio fissato dall’art. 113 della Costituzione, sottraendo ingiustificatamente al sindacato giurisdizionale una notevolissima e rilevantissima parte dell’attività provvedimentale della pubblica amministrazione ed in particolare quella che, proprio per essere caratterizzata da valutazioni tecnico – discrezionali, maggiormente può incidere sulle posizioni soggettive degli amministrati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it