Consiglio Stato: sospesi solo i termini di proposizione dei ricorsi

di Redazione

Ieri, una commissione speciale appositamente costituita presso il Consiglio di Stato, ha risposto ad un quesito sottoposto dal Segretario generale della Giustizia amministrativa e sollecitato dalle associazioni degli avvocati, e ha chiarito che “una interpretazione letterale dell’art. 3 comma 1 del DL 11/2020 tesa a ricomprendere nella sospensione dei termini sino al 22 marzo anche il deposito telematico di memorie, si porrebbe in netto contrasto con lo scopo della decretazione d’urgenza che è quello di contenere la diffusione epidemiologica da covid 19 e non quella di bloccare anche le attività giudiziarie che, svolgendosi in via del tutto telematica, non implicano alcun contatto sociale“.

Volume consigliato

CORONAVIRUS COVID-19

CORONAVIRUS COVID-19

Walter Pasini, 2020, Maggioli Editore

La storia ci insegna che da sempre le società umane combattono, ciclicamente, la loro guerra contro le epidemie, questo nemico astuto, insidioso, implacabile, e soprattutto, privo di emozioni e scrupoli. Eppure, le società umane hanno sempre vinto. Oggi il progresso...



Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!