Concorso Cancellieri 2017, il diario ufficiale degli orali

Concorso Cancellieri, il diario ufficiale degli orali

Redazione

Versione PDF del documento

Concorso cancellieri

Sono state rese note le date ufficiali delle prove orali dell’importantissimo Concorso Cancellieri 2017. Questo è quanto annunciato dalla Gazzetta Ufficiale di martedì 1° agosto, giorno nel quale ci si aspettava originariamente la pubblicazione del diario degli orali. Gli orali inizieranno il 30 agosto 2017 a Roma, presso la Scuola di formazione e aggiornamento per il personale del Corpo di Polizia e dell’amministrazione penitenziaria, via di Brava n. 99. I 5.900 candidati che hanno passato gli scritti potranno quindi sostenere gli ultimi esami per la selezione degli 800 Assistenti giudiziari.

 

 

Oggi escono date e sedi degli orali

Le date, il luogo e le modalità di svolgimento delle prove orali del Concorso Cancellieri sono quindi stati pubblicati oggi pomeriggio sulla Gazzetta Ufficiale, 4° Serie Speciale “Concorsi ed esami”, numero 59 del 4 agosto 2017. Giunge così alle battute conclusive, dopo le prove scritte del 26, 27 e 28 giugno, il concorso più atteso e più importante dell’anno.

Ricordiamo che si conosce anche da quale lettera avrà inizio la convocazione per gli esami: come comunicato dal Ministero della Giustizia la settimana scorsa, i primi candidati a iniziare gli orali saranno quelli il cui cognome inizia con la lettera “K”.

 

Volume consigliato:

Concorso Cancellieri - 800 ASSISTENTI GIUDIZIARI - Quiz per tutte le Prove

Concorso Cancellieri - 800 ASSISTENTI GIUDIZIARI - Quiz per tutte le Prove

2016,

Il volume costituisce una ricca rassegna di quesiti a risposta multipla con risposta commentata per prepararsi a tutte le prove d’esame (preselettiva, scritta e orale) previste dal concorso per 800 Assistenti giudiziari nei ruoli del personale del Ministero della...



 

Esami orali: si passa con 21 punti su 30

Ma come si svolgeranno le prove orali del Concorso Cancellieri?

Il colloquio avrà ad oggetto le stesse materie degli scritti (e dunque diritto processuale civile e diritto processuale penale), nonché elementi di ordinamento giudiziario, elementi di servizi di cancelleria e nozioni su rapporto di pubblico impiego alle dipendenze della pubblica amministrazione. Saranno inoltre testate le conoscenze dei candidati relative alla lingua straniera (francese, inglese, spagnolo o tedesco) e alle apparecchiature informatiche. Per superare il colloquio sarà necessario ottenere una votazione di 21 punti su 30.

La commissione provvederà inoltre, dopo la conclusione delle prove, alla valutazione dei titoli dei candidati. Il punteggio finale sarà dato dalla somma di quanto ottenuto nelle varie prove e dei punti assegnati per il possesso dei vari titoli.

La composizione della Commissione esaminatrice

Con avviso pubblicato sul sito del Ministero della Giustizia ieri 3 agosto, è stata inoltre resa nota la composizione della Commissione esaminatrice delle prove orali. Presidente della Commissione sarà Pietro Antonio Sirena, già Consigliere di Cassazione, e componenti effettivi saranno Raimondo Genco e Rosalba Valcalda. L’elenco completo dei componenti aggiunti al fine della composizione delle varie Sottocommissioni è parimenti disponibile sul sito del Ministero.

Continuate a seguire Diritto.it per restare sempre aggiornati sulle novità più importanti.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it