Bando per gli avvocati cassazionisti

Bando per gli avvocati cassazionisti

di Redazione

Versione PDF del documento

In Gazzetta Ufficiale – Serie speciale Concorsi ed Esami n. 84 del 22 ottobre 2019, è stato pubblicato il bando del Cnf per l’ammissione al corso propedeutico all’iscrizione nell’albo speciale per il patrocinio dinanzi alle giurisdizioni superiori.

I requisiti di ammissione al corso

Tra i requisiti di ammissione al corso vi sono l’iscrizione all’albo da almeno 8 anni e l’esercizio effettivo della professione: il candidato dovrà aver patrocinato negli ultimi 4 anni, alternativamente, almeno 10 giudizi dinanzi ad una Corte di Appello civile o 20 giudizi dinanzi ad una Corte di Appello penale oppure 20 giudizi dinanzi alle giurisdizioni amministrative, tributarie e contabili.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione.

La presentazione della domanda

La domanda di partecipazione deve essere proposta esclusivamente via internet, utilizzando l’applicazione informatica disponibile sul sito del CNF e della Scuola Superiore dell’Avvocatura all’indirizzo web www.corsicassazionisti.cnf.it seguendo le istruzioni ivi specificate.

Le domande devono essere presentate entro trenta (30) giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso del presente Bando sul sito del CNF e della Scuola Superiore dell’Avvocatura, ovvero entro il 21 novembre 2019.

Si considera prodotta nei termini la domanda di partecipazione elaborata attraverso il form on-line e pervenuta alla casella di posta elettronica certificata (PEC) corsicassazionisti@pec.cnf.it entro le ore 00,00, ora italiana dell’ultimo giorno utile.

Le domande devono contenere la specificazione della materia sulla quale il candidato intende frequentare il corso visto che tale scelta è fondamentale sia per la frequenza al corso, sia per la verifica finale.

Per una corretta compilazione della domanda è necessario inserire nel form on-line:

  1. un file PDF contenente un documento di identità in corso di validità;
  2. copia in PDF della ricevuta del versamento di € 750,00 (settecentocinquanta/00) sul conto corrente bancario n. 2072, intestato a Fondazione Scuola Superiore dell’Avvocatura, IBAN IT63I0100503206000000002072, indicando nella causale «Contributo partecipazione corso Albo speciale – anno 2019», quale contributo non rimborsabile, per la partecipazione al corso.

 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it