Vanacore Giorgio
Articoli dell’autore

Inapplicabilità nella recente giurisprudenza dei giudici di pace del comma 4° dell’art. 91, c.p.c., come riformato dall’art 13, legge n. 17/2/2012, n. 10, in merito alla condanna al pagamento delle spese legali

Controversa è stata, nell’ultimo anno, sulla scorta della nota nuova regolamentazione della materia dei compensi degli avvocati (d.m. giustizia 20.07.2012 n° 140) l’applicabilit…

Il lavoro straordinario non autorizzato: CASS., SEZ. LAV. N. 3194/2009

I problemi pratici dettati dalle prestazioni di lavoro straordinario non richiesto dal lavoratore al prestatore, la recente giurisprudenza ha ritenuto di onerare il lavoratore della relativa prova in …

Brevi note sulla circolare inps n. 53 del 7 marzo 2007 in merito ai crediti di lavoro diversi dal T.F.R. (in particolare, ultime tre retribuzioni) a carico del fondo di garanzia presso l’INPS ed in favore dell’ex dipendente di società fallita

Il tema del pagamento da parte dell’Inps, per il tramite del Fondo di garanzia di cui alla legge n. 29 maggio 1982 n. 297 e di cui al d. lgs. 27 gennaio 1992, n. 80 (di seguito, indicato quale i…

Spunti sulla responsabilità da disservizi da ritardo e/o mancato recapito postale

  A) Il tema della responsabilità degli operatori postali incontra, dapprima, la pacificità della giurisprudenza attuale in materia di responsabilità da disservizi postali, c…

La responsabilità infermieristica in un recenter arresto penale della s.c.

CASSAZIONE PENALE, SEZ. IV, 20 GIUGNO 2011 N. 24573 Morte del paziente in ospedale a seguito di sinistro stradale – Non luogo a procedere in sede di udienza preliminare nei confronti di personale med…

Nota di commento a trib. torre annunziata, sentenza 19 giugno 2009, in materia di vendita di beni di consumo: esame del titolo III, capo i del codice del consumo

Trib. Torre Annunziata, 19 giugno 2009- Giudice ****************** – X c. Y s.r.l. Proposta dall’acquirente di un’automobile presso una concessionaria un’azione basata sull&rsq…

Sul contratto di lavoro a tempo determinato prorogato “per facta concludentia”: possibilità di conversione in contratto a tempo indeterminato

Sovente si assiste, nella recente prassi aziendale, alla stipula di contratti di lavoro tempo determinato. Del pari, non infrequente e’ la protrazione dei detti contratti per facta concludentia …

Pagina 1 di 17