Anche al ricorso straordinario al P.d.R. si applica la dilatoria di cui all’art. 41, comma 5, c.p.a.