Il via al Milleproroghe

Il via al Milleproroghe

di Redazione

Versione PDF del documento

Il Governo raccoglie la fiducia alla Camera (315 sì, 221 no e 1 astenuto) sul provvedimento Milleproroghe .

Il provvedimento con le modifiche introdotte a Montecitorio pare una “manovra bis”.

L’iter del Milleproroghe

L’esame delle proposte emendative aveva rallentato l’iter con ricadute sulla conversione. Il decreto legge, approvato a fine 2019 dal Consiglio dei Ministri con la formula “salvo intese”, appare sempre più come un provvedimento “omnibus” che, oltre alle tante scadenze rinviate, introduce un pacchetto di rilevanti innovazioni, misure disparate, spesso quelle che hanno trovato spazio nella manovra di bilancio.

Il testo ora ha superato il vaglio della Camera prima di passare all’altro ramo del Parlamento per l’ok definitivo.

Milleproroghe 2020: le novità

Del pacchetto approvato fanno parte le misure più eterogenee:

Rc auto “familiare con la classe di merito più favorevole estesa a tutte le tipologie di veicoli che fanno capo allo stesso nucleo”;

-il nuovo calendario di uscita dal mercato tutelato dell’energia, la riapertura dei termini per la stabilizzazione di precari della Pubblica amministrazione alla possibilità per i medici di rimanere in corsia anche oltre i 40 anni di attività, ma entro i 70;

-l’affidamento temporaneo ad Anas delle concessioni autostradali revocate o in risoluzioni  e la controversa ulteriore proroga di sei mesi allo stop sulle concessioni di permessi di ricerca, introdotto dalle commissioni affari costituzionali e bilancio.

Volume consigliato

Targhe estere, Sequestro e Fermo del veicolo

Targhe estere, Sequestro e Fermo del veicolo

Fabio Piccioni, 2019, Maggioli Editore

Il volume risponde nell’immediatezza, alle esigenze di praticità di avvocati e in generale operatori del diritto, illustrando l’intero work in progress derivante dalle numerose novità proposte e offrendo un primo esame delle disposizioni del Codice della Strada che sono...



Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!