Il risarcimento in forma specifica si concretizza nella nuova aggiudicazione a favore del ricorrente vincitore(TAR N. 00792/2011)

di Lazzini Sonia

Qui la sentenza: Il risarcimento in forma specifica si concretizza nella nuova aggiudicazione a favore del ricorrente vincitore(TAR N. 00792/2011)

La sua cauzione provvisoria sarà ancora valida?

Quanto alla domanda risarcitoria, parte ricorrente, nella memoria da ultimo depositata (18 febbraio 2011) afferma che “Al momento di stendere questo atto si ha notizia che né il contratto è stato stipulato né i lavori sono stati consegnati”; chiede pertanto la condanna della stazione appaltante alla aggiudicazione in proprio favore, con conseguente stipulazione del contratto d’appalto. In pubblica udienza nessuna delle parti ha rappresentato un mutamento delle circostanze di fatto, sicché tale domanda va accolta.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!