Recensioni dalla casa editrice CEDAM a cura di avv. prof. Dimitris Liakopoulos

1. Titolo: Diritto europeo della concorrenza
Divieti antitrust, controllo delle concentrazioni e procedimenti applicativi
Autori: Pace Lorenzo Federico
Data pubblicazione: 2007
Pagine: X-452
Prezzo: € 33,00
codice:00082826
ISBN: 978-88-13-27310-1
Il sistema di tutela della concorrenza europeo dalla fine degli anni ‘90 è stato oggetto di un complessivo processo di riforma. Tale cambiamento è attribuibile a due distinti motivi: la modifica delle finalità del diritto europeo della concorrenza e l’emanazione di nuovi regolamenti di applicazione, tanto degli artt. 81 e 82 TCE (reg. 1/03), quanto del controllo delle concentrazioni tra imprese (reg. 139/04). Questi cambiamenti hanno reso necessario un ripensamento dei principi del settore.
A tal fine, il volume approfondisce i temi del diritto europeo della concorrenza in una nuova, organica e completa trattazione. In esso sono presi in considerazione non solo gli aspetti relativi alla nuova interpretazione dei divieti degli artt. 81 e 82 TCE e gli aspetti procedurali del reg. 1/03, ma anche gli aspetti relativi alla riforma apportata dal reg. 139/04 al sistema europeo di controllo delle concentrazioni.
Ne risulta un ottimo manuale universitario della materia, adatto agli studenti. Per l’analiticità e completezza della trattazione può servire bene anche all’operatore del diritto.
Indice: Introduzione. – Parte I: I cartelli industriali e il processo di integrazione europea. – Parte II: La competenza antitrust europea. – Parte III: L’articolo 81 TCE. – Parte IV: L’articolo 82 TCE. – Parte V: L’applicazione degli artt. 81 e 82 TCE nei confronti degli stati membri. – Parte VI: I rapporti verticali del diritto Antitrust Europeo. – Parte VII: Gli organi e gli istituti del sistema antitrust europeo. – Parte VIII: Il sistema di tutela antitrust disciplinato dal trattato CE. – Parte IX: Il sistema di tutela antitrust disciplinato dal reg. 1/03. – Parte X: La competenza europea in materia di controllo delle concentrazioni. – Parte XI: Il sistema di controllo delle concentrazioni disciplinato dal reg. 139/04. – Bibliografia. – Indice analitico.
 
Commenti: Il testo presenta con modo originale una analisi scientifica di diritto di concorrenza e di antitrust in Italia e nel sistema comunitario. il percorso inizia dalla nascita di diritto industriale nel diritto comunitario mettendo i primi punti della concorrenza antitrust nel contesto europeo. La classica analisi dell’articolo 81 e 82 punti cardini di diritto concorrenziale comunitario vengono arricchiti ed approfonditi con gli organi ed istituti del sistema antitrust europeo. Gli ultimi capitoli si concentrano anche sulla competenza europea in materia di controllo delle concentrazioni e specialmente sul regolamento n. 139/04. Un libro pieno di giurisprudenza ed utile non solo per corsi universitari ma anche per gli studiosi del diritto ad hoc.
 
2. Titolo: Diritto penale dell’ambiente
Autori: Ramacci Luca
Data pubblicazione: 2007
Pagine: XVI-542
Prezzo: € 45,00
codice:00086665
ISBN: 978-88-13-27816-8
 
Indice: Prefazione. – Parte prima. – I: Il diritto dell’ambiente. – II: Legislazione penale e ambiente. – III: Il reato. – Parte seconda. – I: Violazioni urbanistiche. – II: Beni culturali e ambientali. – III: Rifiuti. – IV: Tutela delle acque. – V: Sostanze pericolose e rischi da incidenti rilevanti. – VI: Inquinamento atmosferico. – VII: Inquinamento acustico. – VIII: Inquinamento da campi elettromagnetici. – IX: Caccia e animali. – X: Altre disposizioni finali.
 
Commenti: Il testo inizia il suo percorso scientifico da una nozione generale del diritto dell’ambiente, passando in speciem alla legislazione penale dell’ambiente. Novità del presente manuale è il mescolamento o meglio l’analisi ad hoc delle violazioni urbanistiche con i reati commessi dei beni culturali e ambientali. L’analisi di tutela delle acque, di rifiuti, di inquinamento atmosferico si concentra e si basa su una ampia giurisprudenza interna che viene delineata con modo essenziale e approfondito dimostrando una piena capacità dell’autore alla ricerca facendo un ottimo manuale pieno di informazioni chiare e continuamente aggiornate.
 
 
3. Titolo: I caratteri del diritto dell’Unione Europea
Atti del Convegno di Studi. Alghero, 3-4 ottobre 2003.
A cura di: Clerici Roberta,  Fois Paolo
Collana:
Studi e pubblicazioni della Rivista di diritto internazionale privato e processuale

Data pubblicazione: 2007
Pagine: X-242
Prezzo: € 21,00
codice:00076195
ISBN: 978-88-13-26229-7
L’opera raccoglie i contributi del più importante convegno degli Internazionalisti che si tiene annualmente. Nello specifico, affronta le influenze del diritto comunitario sul diritto internazionale privato dei singoli Stati. In generale, vuole essere la sintesi dei cambiamenti che il diritto comunitario sta apportando ai diritti nazionali
Indice: Premessa. – Introduzione. – Il diritto dell’Unione Europea nei rapporti con gli altri ordinamenti giuridici. – Il diritto dell’Unione Europea e il diritto comunitario nei rapporti con il diritto internazionale privato. – Tavola rotonda: La “Costituzione” europea e la natura delle sue norme. – Conclusioni. – Interventi. – Documenti.
 
Commenti: Il testo appartiene ad una seria di incontri che si basano su riflessioni che portano ad analisi e discussioni dei caratteri del diritto dell’unione europea concentrando l’analisi tramite le tappe integrative arrivando all’ultima quella della costituzione europea.
 
4. Titolo: Il diritto comunitario della pesca
Autori: Fioravanti Cristiana
Collana:
Universita degli Studi di Ferrara. Quaderni del Centro di Documentazione e Studi sulle Comunita Europee. Data pubblicazione: 2007
Pagine: X-344
Prezzo: € 29,00
codice:00082784
ISBN: 978-88-13-27268-5
Riprende la riforma del 2002 sulla gestione dello sfruttamento delle risorse ittiche a livello europeo trattando le innovazione sia da un punto di vista dello sfruttamento stesso, della politica strutturale, degli aiuti statali e non di meno dei riflessi sull’ambiente. La trattazione che ne risulta è completa e autorevole con uno stile asciutto che espone una possibile linea operativa alle principali problematiche del diritto della pesca.
Indice: I: Nascita ed evoluzione della politica comune della pesca. – II: L’azione comunitaria nel rafforzamento della cooperazione internazionale per la conservazione delle risorse biologiche del mare. – III: La politica comune della pesca. La disciplina vigente. – Sezione Prima: Gestione e sfruttamento sostenibile delle risorse ittiche. – Sezione Seconda: L’Organizzazione comune dei mercati nel settore dei prodotti della pesca. – Considerazioni conclusive. – Bibliografia. – Appendice. – I: Atti comunitari. – II: Indice della giurisprudenza. – Indice analitico.
 
Commenti: Il testo si occupa di un argomento molto complesso, quello di analisi giuridica della pesca nel diritto comunitario. il regime giuridico della pesca non ha una base solo comunitaria ma regionale, internazionale. Il presente lavoro si concentra con modo originale e con ampie capacità di analisi scientifica sulle azioni comunitarie e nel rafforzamento della cooperazione internazionale e regionali per la conservazione delle risorse biologiche del mare. Gli ultimo due capitolo si concentrano sulla gestione e lo sfruttamento sostenibile delle risorse ittiche tramite l’attuale sistema giuridico comunitario e la relativa giurisprudenza
 
5. Titolo: La capacità delle persone fisiche nel diritto internazionale privato
Autori: Ubertazzi Benedetta
Collana:
Studi e pubblicazioni della Rivista di diritto internazionale privato e processuale
Data pubblicazione: 2006
Pagine: XXII-422
Prezzo: € 36,00
codice:00076130
ISBN: 978-88-13-26164-1
 
Indice: Abbreviazioni. – I: Le linee del sistema. – II: La capacità generale. – III: Le capacità speciali. – IV: La capacità negoziale. – V: Le altre regole sulla capacità. – VI: Il processo. – Indice delle fonti. – Indice della giurisprudenza. – Indice degli autori.
 
Commenti: Il testo ha le caratteristiche di un manuale classico che si occupa con modo dettagliato nella capacità delle persone fisiche nel diritto internazionale privato. Il percorso scientifico inizia con le fonti esaminate sull’argomento, tramite un ampia analisi di che cosa significa capacità generale e speciale nel sistema internazionale privato.
 
6. Titolo: La tutela cautelare nell’arbitrato internazionale
Autori: Carlevaris Andrea
Collana:
Studi e pubblicazioni della Rivista di diritto internazionale privato e processuale

Data pubblicazione: 2006
Pagine: XVI-650
Prezzo: € 54,00 IVA Assolta dall’editore
codice:00076179
ISBN: 978-88-13-26213-6
 
Indice: Abbreviazioni. – Introduzione. – I: Il fondamento della competenza degli arbitri. – II: La competenza concorrente nelle norme convenzionali internazionali, nelle legislazioni nazionali e nei regolamenti arbitrali. – III: La competenza esclusiva dei giudici e l’esperienza italiana. – IV: Il procedimento cautelare davanti agli arbitri. – V: Il riconoscimento e l’esecuzione delle misure cautelari arbitrali. – Conclusioni. – Bibliografia generale. – Indice della giurisprudenza
Commenti: Un testo di analisi brillante che ha cercato di analizzare il sistema cautelativo dell’arbitrato internazionale. Un analisi ricca di giurisprudenza e di aspetti teorici che non si concentra solo nel diritto internazionale processuale ma anche interno e comparato tramite le leggi del modello Unictral, per esempio in Svizzera, Inghilterra, Francia. Il lavoro si conclude con il riconoscimento e l’esecuzione delle misure cautelari arbitrali. Gli approfondimenti portati si fanno capire che tramite la rilevanza della prassi, sembra opportuno considerare l’estensione di eventuali nuovi meccanismi di riconoscimento alle forme cautelari prearbitrali, non solo nell’ambito internazionale ma anche interno, italiano.
 
7. Titolo: Ordine pubblico e integrazione costituzionale europea
I princìpi fondamentali nelle relazioni interordinamentali
Autori: Angelini Francesca
Collana:
Universita degli Studi di Roma La Sapienza. Dipartimento di diritto dell’economia

Data pubblicazione: 2007
Pagine: XXII-390
Prezzo: € 30,00
codice:00082723
ISBN: 978-88-13-27207-4
L’ordine pubblico è un concetto fondamentale nell’applicazione pratica del diritto soprattutto pubblico e internazionale. Il libro studia come è stato applicato e come l’ordinamento europeo da un lato lo limita e dall’altro lo riempie di diversi e nuovi contenuti. Un libro quindi scientifico ma che ha valenza operativa per gli studi di diritto internazionale e comunitario.
Indice: Indice delle abbreviazioni utilizzate. – Premessa. – Introduzione. – I: L’ordine pubblico nel diritto statale. – II: L’ordine pubblico nel diritto internazionale. – III: L’ordine pubblico nel diritto comunitario. – IV: L’affermazione dell’ordine pubblico europeo nel sistema costituzionale europeo. – Conclusioni. – Bibliografia.
 
Commenti: Il testo si concentra su una analisi molto intelligente quella di tutela giuridica dell’ordine pubblico sia nel diritto internazionale comunitario che interno. Gli approfondimenti proposti e l’esame delle giurisprudenza ha dimostrato che l’esame della nozione dell’ordine pubblico afferma l’unità di ciascun ordinamento giuridico considerato anche come un pluralismo costituzionale europeo. Il confronto fra principi diversi e contemporaneamente uguali, come per esempio nel diritto comunitario affermano una coerenza globale arrivando sia alla proclamazione della coarta dei diritti fondamentali ma anche all’analisi della costituzione europea.


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it