Commercio estero news: maggio 2008 a cura dell’ Editrice Commercio Estero – Roma (www.commercioestero.it)

di , Array

FLORA  E  FAUNA  MINACCIATE  DI  ESTINZIONE
La G.U.U.E. n. L 95 dell’ 8
aprile 2008 pubblica il Regolamento CE n. 318/2008, con cui la
Commissione CE, in relazione alle modifiche apportate nel corso della
quattordicesima sessione della Convenzione sul commercio internazionale
delle specie di flora e fauna selvatiche minacciate di estinzione
(CITES, altrimenti detta Convenzione di Washington), ha modificato l’
Allegato del Regolamento CE n. 338/97 (REGIME F 265), con cui e’ stata
recepita nell’ordinamento giuridico comunitario la Convenzione stessa e
con cui sono state disciplinate le importazioni e le esportazioni
comunitarie dei prodotti in questione.

Oltre a ciò, con Comunicazione
n. 2008/C 72/01 (REGIME F 303), la Commissione CE ha divulgato sia le
denominazioni e gli indirizzi degli Organi di gestione e delle
Autorita’ scientifiche designate dai 27 Stati Membri UE per l’
applicazione del menzionato Regolamento CE n. 338/97 (REGIME F 265) sia
gli elenchi dei luoghi di introduzione ed esportazione individuati
dagli Stati membri per il commercio con i Paesi terzi delle specie in
via di estinzione, inclusi quelli degli Uffici preposti all’
importazione e alla riesportazione di legname rientrante nella
Convenzione stessa.

RESTITUZIONI  ALL’ ESPORTAZIONE
Con Regolamento CE
n. 246/2008, la Commissione CE ha modificato il Regolamento CE n.
1043/2005 (REGIME B 155), concernente nuove disposizioni per l’
attuazione del Regolamento CE n. 3448/93, per quanto riguarda il
versamento delle restituzioni all’ esportazione di cui beneficiano i
prodotti agricoli trasformati (ottenuti a partire da latte, cereali,
zucchero, uova, ecc.) ed i criteri per stabilirne gli importi.

SOSTANZE  DANNOSE  PER  L’ OZONO
Con Decisione 2008/320/CE, pubblicata
nella G.U.U.E. n. L 109 del 19 aprile 2008, la Commissione CE ha
stabilito nuovi quantitativi di bromuro di metile, consentito per usi
critici nella Comunita’ sia per quanto riguarda gli scambi con l’
estero sia sul piano intracomunitario, ai sensi del Regolamento CE n.
2037/2000 (REGIME F 457), concernente la regolamentazione di taluni
prodotti chimici (clorofluorocarburi, tetracloruro di carbonio,
tricloroetano, ecc.) ritenuti dannosi per lo strato di ozono.

ACCISE
Con Decisione n. 2008/318/CE del 7 aprile 2008, il Consiglio UE, in
deroga alle vigenti disposizioni comunitarie sull’ armonizzazione delle
accise, applicate sia negli scambi con l’ estero sia negli scambi
intracomunitari (MERCATO UNICO 181), ha autorizzato l’ Italia ad
applicare, dal 1° gennaio 2007 al 31 dicembre 2012, un’ aliquota d’
accisa ridotta relativamente al gasolio ed al GPL utilizzati per il
riscaldamento in talune zone geografiche particolarmente svantaggiate.

FRANCHIGIE  DOGANALI
Con Regolamento CE n. 274/2008, applicabile dal 1°
dicembre 2008, il Consiglio UE ha elevato da 22 euro a 150 euro il
valore delle merci che possono essere importate in franchigia dai dazi
della tariffa doganale comune, modificata, da ultimo, con Regolamento
CE n. Regolamento CE n. 1214/2007 (TARIFFA C 1), nonche’ in esenzione
dall’ IVA, se contenute nei bagagli personali di viaggiatori ed ove la
normativa nazionale in materia di imposta sul valore aggiunto preveda
una specifica esenzione.
In tale contesto, e’ stato anche stabilito
che le merci importate in regime di franchigia doganale non sono
soggette nemmeno ad alcuna restrizione quantitativa applicata in virtu’
di misure adottate sulla base dell’ articolo 133 del Trattato in
materia di politica commerciale comune.

CODICE  DOGANALE  COMUNITARIO
Con Comunicazione in data 10 aprile 2008, l’ Agenzia delle Dogane ha
divulgato precisazioni in merito a quanto disposto con Circolare n.
45/D del 18 dicembre 2008, in relazione alle nuove modalità di
compilazione del Documento Amministrativo Unico (DAU), a suo tempo
approvate con Regolamento CE n. 2286/2003, modificativo del Regolamento
CEE n. 2454/93 (MERCATO UNICO 845), riguardante le Disposizioni di
applicazione del Codice doganale comunitario.
In particolare, sono
state fornite indicazioni per la corretta compilazione della Casella 44
del DAU, in vista della imminente attivazione (dal 1° giugno 2008, in
ambiente reale) dei controlli automatizzati, effettuati a posteriori,
che impediranno la registrazione delle dichiarazioni per le quali non
risultino correttamente indicati i documenti presentati a sostegno
delle dichiarazioni doganali stesse.

CAMPAGNA  ABBONAMENTI  2008
L’
Editrice Commercio Estero informa del proseguimento della “Campagna
abbonamenti 2008” relativamente alle proprie pubblicazioni a fogli
mobili di aggiornamento che da oltre trent’ anni costituiscono un
importante, e spesso indispensabile, strumento professionale per tutti
gli operatori con l’ estero. In particolare, viene precisato che a
tutti i nuovi Abbonati verra’ riconosciuto un eccezionale sconto pari
al 30 % del prezzo di copertina che potra’ consentire un risparmio
complessivo fino a 189 EURO.
Ulteriori e piu’ dettagliate informazioni
sono disponibili sul sito “www.commercioestero.it”

copyright © 2008
edizioni ece roma
Per qualsiasi problema concernente la presente newsletter contattare:
EDITRICE  COMMERCIO  ESTERO – ROMA – tel/fax 06 86399898 (r.a.)
www.commercioestero.it             edicomes@tin.it

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!