"Il danno tanatologico nel nostro ordinamento non è risarcibile, l'attesa pronuncia delle Sezioni Unite della Cassazione Civile conferma l'orientamento tradizionale" (Cassazione Civile Sezioni Unite n. 15350 del 22 luglio 2015).

4 settembre 2015