Arriva l’IMU per i terreni montani. Il MEF annuncia l’uscita del Decreto.

Arriva l’IMU per i terreni montani. Il MEF annuncia l’uscita del Decreto.

Redazione

Versione PDF del documento

Con il Comunicato dell’1 dicembre 2014 il Dipartimento delle Finanze ha annunciato che è in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il Decreto esenzione dall’IMU per i terreni montani, che rimodula l’applicazione dell’esenzione in attuazione di quanto previsto dall’art. 22, comma 2, del D.L. n. 66 del 2014.

 

La nuova normativa prevede il pagamento dell’IMU, retroattiva su tutto il 2014, per i proprietari di terreni ex montani in migliaia di Comuni.

 

Il comunicato ha anticipato che i soggetti obbligati al versamento dell’IMU per l’anno 2014 dovranno effettuarlo in un’unica rata entro il 16 dicembre 2014.

 

In particolare, il decreto stabilisce che saranno esenti:

a) i terreni agricoli dei comuni ubicati a un’altitudine di 601 metri e oltre, individuati sulla base dell’“Elenco comuni italiani”, pubblicato sul sito internet dell’Istituto nazionale di statistica (ISTAT):

b) i terreni agricoli posseduti da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali, iscritti nella previdenza agricola, dei comuni ubicati a un’altitudine compresa fra 281 metri e 600 metri, individuati sulla base del medesimo elenco.

 

Vedi il testo del Decreto interministeriale 28 novembre 2014

 

Consulta il testo del Comunicato

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it