Agenzia del territorio: pubblicate le statistiche catastali relative all’anno 2011

Agenzia del territorio: pubblicate le statistiche catastali relative all’anno 2011

di Redazione

Versione PDF del documento

Biancamaria Consales

Pubblicato sul sito istituzionale dell’Agenzia del territorio, il volume sulle statistiche catastali relativo al 2011. Giunte alla sesta edizione, le statistiche catastali rappresentano una sintesi completa sull’entità e le caratteristiche dello stock dei fabbricati, così come censito nella banca dati del Catasto Edilizio Urbano aggiornata al 31 dicembre 2011.

Le informazioni riguardano oltre 67 milioni di beni fra unità immobiliari urbane e altre tipologie immobiliari che non producono reddito e delle quali si forniscono la numerosità dello stock, la sua consistenza fisica («vani», superfici o volumi a secondo delle categorie tipologiche) e la correlata base imponibile fiscale determinata dal Catasto (la «rendita catastale»).

É stato calcolato per ogni tipologia il VIP(Valore Imponibile Potenziale) ai fini dell’imposta municipale propria IMU: il VIP, espresso in euro, è calcolato in base ai criteri normativi che stabiliscono le modalità di determinazione della base imponibile dell’IMU.

Il VIP complessivo ammonta a 4.208 miliardi di euro, di cui il 63,42% è relativo alle abitazioni, mentre il 15% circa è relativo al gruppo D (immobili speciali destinati in prevalenza alle attività produttive). Quasi il 50% del VIP totale si concentra al Nord.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. Se sei interessato a un ambito specifico effettua l’iscrizione direttamente a questo indirizzo.

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!