Indennità di accompagnamento 2017: se hai un buon reddito non ti spetta