inserito in Diritto&Diritti nel settembre 2002

Gianni Baldini, Giuseppe Cassano, PERSONA, BIOTECNOLOGIE E PROCREAZIONE
Milano, Ipsoa, Edizione: I; Pagg. 1-730, Euro 39.00 - Collana: Biblioteca del diritto di famiglia (diretta da Massimo Dogliotti)

 

***

SOMMARIO

PARTE I
DIRITTO DI PROCREARE, RESPONSABILITA' CIVILE, CONDIZIONE GIURIDICA DEL NASCITURO

CAPITOLO PRIMO
Le nuove frontiere del diritto di procreare: jus generandi
e fecondazione artificiale fra libertą e limiti
(Gianni Baldini)
1. La procreazione come funzione fondamentale dell'individuo diretta alla realizzazione della propria personalitą 5
2. Mutamento sociale, nuovi contesti familiari e recepimento normativo 6
3. Il c.d. diritto di procreare fra principi costituzionali e norme internazionali 8
4. Rilevanza giuridica del desiderio di avere un figlio: adozione e procreazione artificiale. Valenza ultraindividuale della funzione riproduttiva umana 11
5. Superamento dell'endiadi funzionale fra rapporto sessuale e concepimento. Dalla sessualitą senza procreazione 13
6. Segue. Alla procreazione senza sessualitą: il c.d. diritto di procreare "artificialmente" 15
7. La fecondazione artificiale come estensione delle capacitą generative umane o come trattamento terapeutico? 17
8. Tecniche e soggetti ammessi: diritto di procreare e diritto alla doppia figura genitoriale 20
8.1 Confutazione delle principali opinioni 23
8.2 Orientamento prevalente 25
9. L'etą dei soggetti come ulteriore limite di ammissibilitą 27
10. Ambito di configurabilitą del diritto di procreare "artificialmente": proposizioni conclusive 28

CAPITOLO SECONDO
Consenso informato e autodeterminazione
nelle scelte procreative
(Giuseppe Cassano)
1. Introduzione 33
2. Il valore dell'informazione nel quadro dell'attivitą medica 34
3. L'autodeterminazione nella sterilizzazione e nell'aborto 44
4. Sul possibile concorso di responsabilitą fra medico ed ente ospedaliero 50
5. Conclusioni 54

CAPITOLO TERZO
Procreazione e responsabilitą civile
(Gianni Baldini)
1. Considerazioni introduttive: rapporto di filiazione e responsabilitą dei genitori verso i figli 59
2. Jus generandi e profili di responsabilitą: a) dell'operatore sanitario; b) dei genitori 60
2.1 Fattori di novitą: interruzione della gravidanza, avanzamento della scienza medica, fecondazione artificiale 61
2.2 Configurazione del pregiudizio subito dal nascituro come ipotesi di danno ingiusto ex art. 2043 c.c. 63
3. Il problema della soggettivitą giuridica del concepito. Il nascituro come centro autonomo (attuale) di interessi patrimoniali e personali 68
4. Responsabilitą dell'operatore sanitario 70
4.1 Inesatto svolgimento della prestazione medica: considerazioni generali 72
4.2 Segue. Ipotesi tipiche generatrici di responsabilitą 74
5. Responsabilitą dei genitori: esercizio dello jus generandi e danno "da" procreazione 82
5.1 Jus generandi e responsabilitą dei generanti: inquadramento del fenomeno, orientamenti giurisprudenziali e dottrinari. Cenni 82
5.2 Jus generandi e diritto a nascere sano. Bilanciamento degli interessi e possibile composizione del conflitto 87
5.3 Diritto a nascere sani: centralitą del legame tra fatto causativo della vita e fatto causativo del danno: a) condotta pregiudizievole successiva al concepimento 89
5.4 Segue. b) condotta pregiudizievole contestuale o antecedente al concepimento 91
5.5 Considerazioni conclusive 93
6. Gli strumenti di tutela azionabili dal danneggiato e il contenuto della tecnica risarcitoria 97
6.1 Coesistenza ed efficacia dei rimedi previsti dagli artt. 2043 e 147 c.c. 97
6.2 Problemi connessi all'individuazione dei soggetti legittimati ad agire e contenuto della tecnica risarcitoria 100
7. Proposizioni conclusive 104

CAPITOLO QUARTO
La soggettivitą giuridica del nascituro
(Gianni Baldini)
1. Il problema della capacitą giuridica del nascituro 109
1.1 Considerazioni introduttive 109
1.2 Ricognizione dei principali riferimenti normativi in tema di capacitą del nascituro 110
2. Il dibattito in corso nella dottrina 115
2.1 Considerazioni introduttive 115
2.2 Capacitą giuridica tra esigenze di tutela del patrimonio e valori della persona 118
2.3 La tutela del concepito e la protezione del suo diritto alla salute ex art. 32 Cost. 119
2.4 Problemi derivanti da un eventuale riconoscimento della "capacitą giuridica" generale al concepito 122
3. Gli orientamenti della giurisprudenza 125
3.1 Evoluzione della giurisprudenza nel riconoscimento di forme di tutela della vita prenatale 125
3.2 La posizione della Corte di Cassazione 128
4. La tutela della salute del concepito nella legislazione ordinaria: spunti e riflessioni 131
4.1 La legge n. 405/1975 sui consultori familiari 131
4.2 La legge n. 194/1978 sull'interruzione volontaria della gravidanza 133
5. Proposizioni conclusive 134

PARTE II

PROCREAZIONE ASSISTITA

CAPITOLO PRIMO
Considerazioni introduttive
(Gianni Baldini)
1. Filiazione naturale, civile, artificiale. Definizioni e precisazioni preliminari 143
2. Ricognizione delle principali problematiche implicate nella vicenda 146
3. Autonomizzarsi degli elementi costitutivi della figura parentale 148
4. Libertą di autodeterminazione dell'individuo e crisi dell'ordine familiare tradizionale 148
5. Il consenso: valore ed effetti nella determinazione dello status del nato: cenni 149
6. Necessitą di una regolamentazione legislativa della materia: lo stato attuale della disciplina giuridica 153
6.1 Premessa 153
6.2 Regolamentazione "chiusa" 153
6.3 Regolamentazione "aperta" 155
6.4 La situazione italiana 156

CAPITOLO SECONDO
Procreazione artificiale, omologa e accordi sull'embrione
(Giuseppe Cassano)
1. Introduzione 163
2. Logiche proprietarie 164
3. L'embrione 165
4. Una riflessione conclusiva 172

CAPITOLO TERZO
Procreazione artificiale post-mortem: ricognizione
delle principali questioni
(Gianni Baldini)
1. Considerazioni introduttive: questioni relative alla legittimitą del ricorso alla procreazione artificiale dopo la morte 177
2. Bilanciamento degli interessi costituzionalmente rilevanti: diritto del figlio alla doppia figura genitoriale e diritto di procreare dei genitori 178
3. Gli atti di disposizione del proprio corpo preordinati alla fecondazione postuma: libertą e limiti 180
4. Status del nato e titolaritą della filiazione: valore ed effetti del consenso del marito 184
5. Problemi successori connessi al differimento temporale della nascita 187

CAPITOLO QUARTO
Veritą legale e veritą biologica
nella fecondazione artificiale eterologa
(Giuseppe Cassano)
1. Introduzione 193
2. La chiusura del Tribunale di Cremona 193
3. Lo spiraglio della Corte d'Appello di Brescia 195
4. L'apertura del Tribunale di Napoli 196
5. L'interesse del minore e la Corte Costituzionale 197
6. La pietra miliare della Corte di Cassazione 200
7. L'approdo al Tribunale di Napoli fra indicazioni della Consulta ed insegnamento della Corte di Cassazione 205

CAPITOLO QUINTO
Veritą legale e veritą biologica nella maternitą surrogata
(Giuseppe Cassano)
1. Introduzione 211
2. Inquadramento giuridico 211
3. La madre su commissione 215
4. Il contratto di maternitą surrogata: il Tribunale di Monza 216
4.1 Il ragionamento del Tribunale monzese 223
5. L'ordinanza del Tribunale di Roma 227
5.1 Alcune conclusioni 234

APPENDICE
Giurisprudenza
Parte prima 239
Parte seconda 385
Legislazione
1. Paesi dell'Unione Europea 471
1.1 Italia: A) Proposte di legge 471
- XIII Legislatura - Senato della Repubblica - Disegno di legge n. 4048 471
- XIV Legislatura - Camera dei Deputati - Progetto di legge n. 406 479
- XIV Legislatura - Camera dei Deputati - Progetto di legge n. 47 487
- XIV Legislatura - Camera dei Deputati - Progetto di legge n. 147 493
- XIV Legislatura - Camera dei Deputati - Progetto di legge n. 156 503
- XIV Legislatura - Camera dei Deputati - Progetto di legge n. 639 512
- XIV Legislatura - Camera dei Deputati - Progetto di legge n. 676 521
- XIV Legislatura - Camera dei Deputati - Progetto di legge n. 762 523
- XIV Legislatura - Camera dei Deputati - Progetto di legge n. 1021 531
1.2 Italia: B) Documenti ufficiali 533
- Parere del Comitato Nazionale di Bioetica sulle tecniche di procreazione assistita. Sintesi e conclusioni (17 giugno 1994) 533
- Federazione Nazionale degli Ordini Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (2 aprile 1995) 541
- Articolato predisposto dalla Commissione ministeriale istituita presso il Ministero di grazia e giustizia, presieduta dal prof. F.D. Busnelli (10 maggio 1996) - Norme in tema di bioetica con particolare riguardo alla fecondazione assistita 542
- Circolare n. 100/119657/32.2.14 Ministero della Sanitą: limiti e condizioni di legittimitą dei servizi per l'inseminazione artificiale nell'ambito del Servizio Sanitario Nazionale (10 ottobre 1985) 550
1.3 Francia: legislazione vigente 553
- Legge 1° luglio 1994, n. 94-548 - Concernente l'elaborazione dei dati nominativi aventi come finalitą la ricerca nel settore della sanitą e modificativa della legge 6 gennaio 1978, n. 78-17 relativa all'informatica, agli schedari e alle libertą 553
- Legge 29 luglio 1994, n. 94-653 - Concernente il rispetto del corpo umano 556
- Legge 29 luglio 1994, n. 94-654 - Concernente il dono e utilizzazione di elementi e prodotti del corpo umano, l'assistenza medica alla procreazione e alla diagnosi prenatale 564
1.4 Spagna: legislazione vigente 583
- Legge 22 novembre 1988, n. 35 - Sulle tecniche di riproduzione assistita 583
1.5 Germania: legislazione vigente 594
- Legge 13 dicembre 1990 - Sulla tutela degli embrioni 594
1.6 Gran Bretagna: legislazione vigente 598
- Legge 16 luglio 1985 - Sugli accordi di maternitą surrogata 598
- Legge 30 ottobre 1990 - Sulla fecondazione umana ed embriologia 602
1.7 Austria: legislazione vigente 605
- Legge 1° luglio 1992, n. 293 - Legge federale di introduzione di norme sulla riproduzione assistita (legge sulla riproduzione assistita) nonché di riforma del codice civile, della legge sul matrimonio e della norma di giurisdizione 605
1.8 Svezia: legislazione vigente 615
- Legge 20 dicembre 1984, n. 1139 - Modifica del codice dei rapporti tra genitori e figli 615
- Legge 20 dicembre 1984, n. 1140 - Sull'inseminazione artificiale 615
- Legge 20 dicembre 1984 - Modifica della legge n. 100/1980 sul segreto d'ufficio 616
- Legge 14 giugno 1988, n. 711 - Sulla fecondazione all'esterno del corpo 617
- Legge 14 giugno 1988, n. 712 - Legge di modifica del codice inerente i rapporti fra genitori e figli 617
2. Istituzioni comunitarie 618
2.1 Parlamento europeo: risoluzioni 618
- Risoluzione 20 settembre 1996, n. 1085 - Sulla tutela dei diritti umani e della dignitą dell'essere umano in relazione alle applicazioni biologiche e mediche 618
- Risoluzione 2 settembre 1997, n. 242 - Sulla clonazione umana 620
2.2 Consiglio d'Europa: raccomandazioni e convenzioni 622
- Raccomandazione 22 marzo 1983, n. 934 - Sull'ingegneria genetica 622
- Raccomandazione 2 febbraio 1989, n. 1100 - Sulla ricerca scientifica relativamente agli embrioni e ai feti umani 625
- Convenzione per la tutela dei diritti dell'Uomo e della dignitą dell'essere umano rispetto alle applicazioni della biologia e della medicina - Convenzione sui diritti dell'Uomo e la biomedicina (Strasburgo, giugno 1996) 630
3. Paesi non U.E. 638
3.1 Ungheria: legislazione vigente 638
- Decreto del Ministro della Sanitą 29 novembre 1981, n. 12 - Sulla fecondazione artificiale 638
3.2 U.S.A. A) Documenti ufficiali 639
- Schema di legislazione uniforme sulla inseminazione artificiale proposto agli Stati (Uniform parentage Act, 979) 639
- Modello di legge uniforme sullo status dei bambini nati con fecondazione assistita (4 agosto 1988) 640
3.3 U.S.A. B) Legislazione vigente in California, Indiana e Michigan 646
- Stato della California, Codice della Sanitą e della sicurezza 646
- Codice civile 646
- Stato dell'Indiana, Public Law (P.L. n. 175-1988) 647
- Stato del Michigan, Nuova legge sulla genitorialitą surrogata (P.L. n. 199/1988) 648
3.4 Australia: legislazione vigente in Victoria, Australia Meridionale e Queensland 650
- Stato del Victoria, Legge n. 10163 del 1984 - Sulla sterilitą (procedure mediche) 650
- Australia meridionale, Legge 3 ottobre 1988, n. 26 - Sulla maternitą surrogata 650
- Stato del Queensland, Progetto di legge 12 maggio 1988 - Per vietare la maternitą surrogata 651
Materiali 655
Bibliografia 681
Indice analitico 717