Tribunale di Pistoia – I sez. civ. – sentenza n. 794 del 10-10-2018

Ginevra Gaspari

Due obblighi sono quelli principali sussistenti a carico dell’intermediario e vengono cristallizzati all’art. 21 d.lgs. 5\1998 oltre che agli artt. da 26 a 31 del Regolamento Consob. Tali obblighi vanno, poi, valutati secondo il parametro rigoroso della diligenza dell’operatore qualificato, ex art. 1176 c.c., come, peraltro, dedotto da parte attrice, considerato che la banca è soggetto altamente qualificato, dal quale ci si aspetta un onere informativo superiore alla media di cui deve rendere edotto l’investitore che è, di regola, soggetto inesperto.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA