Roma Archivi

Roma

Corte di Appello di Roma – sez. lavoro- sentenza n. 3563 del 03-10-2018

Ginevra Gaspari

Le assenze del lavoratore dovute ad infortunio sul lavoro o malattia professionale sono normalmente computabili nel periodo di conservazione del posto di lavoro previsto dall’art. 2110 c.c. Tale computabilità viene esclusa solo quando in relazione ai suddetti eventi ed alla loro genesi sussista una responsabilità del datore di lavoro ex art. 2087 c.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 2


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it