Caratteristiche dell’amministrazione snc

Caratteristiche dell’amministrazione snc

di Concas Alessandra, Referente Aree Diritto Civile, Commerciale e Fallimentare e Diritto di Famiglia

Versione PDF del documento

Nelle Snc l’Amministrazione è caratterizzata per la presenza di una pluralità di soci ai quali viene affidata indistintamente e illimitatamente la gestione dell’amministrazione della società.

Gli stessi soci sono amministratori della società e possono compiere gli atti previsti nell’oggetto sociale, a norma dell’articolo 2295 del codice civile.

I soci hanno una duplice funzione, quella sulla qualifica di socio e quella di amministratore, quando non c’è la pluralità dei soci e la ricostituzione degli stessi non viene effettuata nel termine di sei mesi, la società è soggetta allo scioglimento perché vengono a mancare non solo i soci ma anche gli amministratori .

Gli amministratori devono anche decidere l’esclusione del socio, se si verificano le condizioni previste dall’articolo 2533 del codice civile.

Il regime di amministrazione

Il regime rappresenta la modalità con la quale i soci decidono di amministrare la s.n.c., e può prevedere diverse tipologie di amministrazione, ad esempio la società può essere amministrata da un unico socio, oppure collettivamente dai soci.

Allo stesso modo i soci possono decidere di affidare la gestione a un soggetto esterno alla s.n.c. in qualità di mandatario, perché è vietato affidare a soggetti esterni l’amministrazione della s.n.c.

Il suo potere rappresentativo sarebbe limitato oltre che dall’atto costitutivo anche dalla procura, ai sensi dell’articolo 2298 del codice civile.

Non sempre i soci devono ricoprire la carica di amministratore, potendo deliberare che l’amministrazione della s.n.c. possa essere affidata anche ad uno dei soci.

Amministrazione e rappresentanza nella s.n.c.

A norma dell’articolo 2300 del codice civile, il potere di amministrazione dei soci si ha con l’apporto delle modifiche all’atto costitutivo.

Le modifiche possono avere in oggetto il verificarsi idi determinati eventi.

La durata della società, potrebbe essere decisa una proroga espressa dandone pubblicità nel registro delle imprese e indicando anche una data precisa di scadenza, oppure potrebbe essere una proroga tacita, che si presume quando i soci continuano la loro attività anche dopo la scadenza.

La riduzione del capitale quando il capitale si riduce i creditori sociali vedono diminuire il complesso di beni sui quali soddisfarsi.

Il capitale si riduce a seguito di perdite da riportare opportunamente in contabilità, e per rimborso ai soci delle quote pagate in eccesso, liberando gli stessi da eventuali altri versamenti.

Si occupano personalmente dei libri obbligatori e delle scritture contabili ai sensi dell’articolo 2214 del codice civile.

Sono tenuti a indicare negli atti e nella corrispondenza della società, la sede e l’ufficio del registro delle imprese nei quali è iscritta a norma dell’articolo 2250 del codice civile.

I vantaggi egli svantaggi delle “Società snc

In relazione alla rappresentanza della s.n.c. i soci possono compiere gli atti che rientrano nell’oggetto sociale.

Le persone autorizzate a rappresentare la s.n.c sono le stesse indicate nell’atto costitutivo, i loro poteri rappresentativi possono essere limitati da specifiche disposizioni contenute nell’atto costitutivo o nella procura.

Sistemi di amministrazione

Esistono tre tipi di amministrazione della società in nome collettivo con le quali i soci si occupano dell’attività di gestione dell’impresa sociale, vale a dire dell’esecuzione degli atti rivolti a perseguire l’oggetto sociale.

Il codice civile per la snc non prevede espressamente nessun modello di amministrazione, però ritiene applicabili alla stessa i sistemi di amministrazione previsti per la società semplice.

Amministrazione disgiuntiva

Secondo il dettato dell’articolo 2257 del codice civile, ogni socio nel gestire l’attività della società è libero di organizzarsi e amministrare in modo singolo la società senza avere  il compito di informare prima gli altri soci sulle modalità di amministrazione della società, e non è tenuto a chiedere la loro condivisione.

Anche se il socio non chiede l’approvazione degli altri soci nel compiere determinati atti di gestione, gli stessi si possono opporre agli atti che vogliono porre in essere prima che siano compiuti.

Amministrazione congiuntiva

Questo sistema di amministrazione prevede, a differenza del primo, che gli atti siano compiuti congiuntamente dai soci.

A norma dell’articolo 2258 del codice civie, per portare a termine gli atti è necessario il consenso dei soci.

E’ ammessa una deroga a tale disposizione, che prevede che i soci possono amministrare singolarmente, se si verifica una situazione di urgenza e sia obbligatorio al fine di evitare un danno.

Amministrazione con maggioranza dei soci

Ricorre quando viene stabilito che per il compimento di determinati atti è necessaria la maggioranza dei soci, la quale viene decretata  in base alla parte che spetta ai singoli soci negli utili.

La stessa maggioranza dei soci ha anche il diritto di opporsi ad eventuali atti di gestione amministrativa, come disposto dagli articoli 2257 c.c. e 2258 del codice civile.

A norma del comma 2 dell’articolo 2260 del codice civile, gli amministratori devono avere una responsabilità  solidale nei confronti della società.

Questo significa che hanno l’obbligo di controllare il lavoro loro e degli altri soci se sia affidata l’amministrazione della società disgiuntamente ai soci.

In modo che siano liberati dalla responsabilità devono dimostrare di aver vigilato e gestito l’impresa in modo onesto e scrupoloso.

Amministrazione con maggioranza dei soci

Ricorre quando si stabilisce che per il compimento di determinati atti è necessaria la maggioranza dei soci, la quale viene stabilita  in base alla parte che spetta ai singoli soci negli utili.

La stessa maggioranza dei soci ha anche il diritto di opporsi ad eventuali atti di gestione amministrativa., così come disposto dagli articoli 2257 e 2258 del codice civile.

Leggi Anche: “Socio SNC, cosa rischio?

Responsabilità degli amministratori

A norma dell’articolo 2260 comma 2 del codice civile, gli amministratori hanno una responsabilità  solidale nei confronti della società.

Questo significa che hanno l’obbligo di controllare il lavoro loro e degli altri soci se l’amministrazione della società venga affidata disgiuntamente ai soci.

In modo che siano liberati dalla responsabilità devono dimostrare di aver vigilato e gestito l’impresa in modo onesto e scrupoloso.

Responsabilità nei confronti di terzi

I soci amministratori sono responsabili non esclusivamente nei confronti della società che rappresentano, gestiscono e amministrano, ma anche nei confronti di coloro con i quali la società interagisce, vale a dire i terzi.

I soci, sono responsabili quando compiono atti, agendo in nome e per conto della società, e  rispondono personalmente e solidalmente delle obbligazioni sociali.

Volume consigliato

Dal fallimento alla liquidazione giudiziale

Dal fallimento alla liquidazione giudiziale

Giorgio Cherubini, 2019, Maggioli Editore

L’opera è un commento sistematico al Nuovo Codice della crisi d’impresa, approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri il 10 gennaio 2019 e pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 14 febbraio 2019 al termine di un lungo percorso che origina dalla Legge delega 19 ottobre...



Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

concas-alessandra

Concas Alessandra

Giornalista iscritta all’albo dell’Ordine di Cagliari e Direttore responsabile di una redazione radiofonica web. Interprete, grafologa e criminologa. In passato insegnante di diritto e lingue straniere, alternativamente. Data la grande passione per il diritto, collabora dal 2012 con la Rivista giuridica on line Diritto.it, per la quale è altresì Coautrice della sezione delle Schede di Diritto e Referente delle sezioni attinenti al diritto commerciale e fallimentare, civile e di famiglia.


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it