I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [Leggi i dettagli] [OK]

Archivio

inserito in Diritto&Diritti nel gennaio 2004

L’informazione bibliografica del diritto dell’economia : il modello scientifico di www.iusimpresa.com

di Giorgio Mantovano

***

Premessa

A pochi giorni dal varo on line , datato 8 marzo 2003 , la stampa[1]  illustrava  così la mission del portale : mettere in contatto la comunità scientifica internazionale , consentendo,  ad esempio,  ad un professore di diritto spagnolo  di potersi  informare  in tempo reale sugli sviluppi della comunità giuridica italiana o ad un economista americano di consultare un trattato francese.

Strumento di ricerca bibliografica, semplice da utilizzare, rapido, strutturato in più lingue (italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo),  corredato da autorevoli e prestigiose riviste italiane ed estere, in costante aggiornamento , www.iusimpresa.com  si propone di offrire al lettore l’immediata disponibilità degli estremi bibliografici della dottrina del diritto dell'economia, italiana e straniera, edita a far data dal gennaio 2001.

L'idea alla base del lavoro di archiviazione è semplice e complessa al tempo stesso: realizzare un laboratorio di ricerca transnazionale che, grazie ad un attento utilizzo delle nuove tecnologie, dia la possibilità all’utente,  da qualunque prospettiva linguistica si ponga, di accedere ad una raccolta 'trasversale' dell'informazione giuridica e tecnica, tale monitorare le varie espressioni del diritto ( privato, commerciale, amministrativo, tributario, bancario , industriale, comunitario, del lavoro , penale , etc) ma anche la pratica e tecnica contabile, l’economia e la finanza.

Un progetto appassionante, aperto alla condivisione della Comunità scientifica e, dunque, alle Università, ai Centri di Ricerca, alle Scuole di Giustizia, alle Case Editrici, agli Ordini Professionali, alle Associazioni ed Istituzioni pubbliche e private, italiane e straniere.

Un ponte in costruzione, perfettibile evidentemente in ogni suo aspetto, che necessita dell’attenzione e condivisione di quanti abbiano a cuore la diffusione del sapere nelle varie espressioni linguistiche.

In poco meno di un anno , le tante registrazioni ( gratuite) di utenti provenienti dai Paesi più  disparati, ci hanno indotto a ritenere che l’idea di una informazione “trasversale” , malgrado le tante e comprensibili difficoltà linguistiche ed esegetiche, fosse innanzitutto praticabile e, soprattutto,  potesse interessare qualcuno.

La presenza tra gli utenti di figure eterogenee culturalmente e, peraltro, assai distanti geograficamente ci ha posto non pochi interrogativi.

Visitatori come il ricercatore del Vietnam, il documentalista francese, il giurista spagnolo o brasiliano, l’avvocato venezuelano, il consulente finanziario di Barcellona, il  giornalista polacco, l’interprete bosniaco, il professore universitario irlandese o giapponese e così via, ci hanno dimostrato, ove ve ne fosse bisogno, che il web è divenuto l’infrastruttura portante dell’informazione nel villaggio globale[2].

E nell’era del cyberspazio non solo l’informazione giuridica è destinata ad essere in rete, ma anche i modelli culturali delle libere professioni saranno soggetti a radicali cambiamenti.

In effetti, la rapida transizione del modello di giurista, sino ad oggi  dal carattere eminentemente nazionale, verso la figura del professionista dall’identità europea[3], lo sviluppo di molteplici e nuove interrelazioni a livello internazionale, con il conseguente fenomeno della progressiva extraterritorialità delle attività economiche e della multidisciplinarietà dei servizi di consulenza, spingono fortemente verso l’approntamento di strumenti di ricerca ed acquisizione delle informazioni, sempre più efficienti , puntuali ed interdisciplinari , dalla connotazione squisitamente internazionale.

Grazie al progresso tecnologico sono mutate le condizioni operative della professione e la stessa modalità di accesso e di fruizione del diritto, sempre più vivente e mutevole.

Si è accentuata la necessità di forme di aggregazione professionale, tali da realizzare concretamente delle economie di scala, con studi collocati in ambienti  diversi e lontani.

La diffusione dell’informatica consente , molto più facilmente rispetto a prima, di reperire i dati giuridici ed economici necessari per la creazione del “ villaggio globale”.

 Da un punto di vista istituzionale si assiste alla costruzione di un nuovo ordinamento europeo, con la progressiva erosione della sovranità degli Stati nazionali in favore della Comunità Europea, in virtù del primato del diritto comunitario su quello interno.

Ma le norme di origine europea pongono il problema del loro inserimento in un contesto linguistico e culturale a cui l’utente nazionale non è ancora preparato.

  In tale contesto, parlare del giurista europeo significa confrontarsi con una visione del sapere giuridico assai più vasta, inevitabilmente gravida di affascinanti aperture ma anche di comprensibili  difficoltà, poiché scarseggiano gli strumenti epistemologici che consentano di affrontare , con buon successo, il diritto europeo del XXI secolo .

www.iusimpresa.com , con tutte le problematiche di cui  è intrisa l’idea, rappresenta un  contributo per chi si affaccia in Europa, prospettando una nuova modalità di archiviazione on line del dato bibliografico, oggi  ancora confinato alla lingua nazionale.

 

******

 

La banca dati

www.iusimpresa.com  prevede lo spoglio di oltre duecentocinquanta riviste , ma trattasi di un numero, in costante evoluzione , attesa la possibilità intrinseca del database di accogliere gli editori interessati al progetto, che vogliano illustrare la relativa produzione letteraria in altri contesti linguistici[4].

Al lettore il portale offre con immediatezza e puntualità il riferimento bibliografico ricercato, ossia: il cognome e nome dell'Autore; il titolo dell'articolo, della nota a sentenza o della monografia; la rivista o la monografia che accoglie il contributo; l'editore; il provvedimento giurisdizionale, oggetto di annotazione, ove disponibile.

 

Alcune caratteristiche rendono il portale innovativo rispetto ad altre similari esperienze presenti sul web:

la gestione plurilingue ( italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo ) delle maschere di ricerca

tale peculiarità fa sì che il progetto sia visibile all’estero,  consentendo  la consultazione della dottrina italiana da parte di lettori stranieri e presentando  all’utente italiano le nuove frontiere di studio della dottrina e giurisprudenza straniera .

lo spoglio di riviste settimanali

lo spoglio interessa anche riviste settimanali (ad es. “Il fisco” , “Guida al diritto” , etc.) e bisettimanali , contribuendo , così, ad offrire un quadro dottrinale il più aggiornato possibile.

lo spoglio di prestigiose ed autorevoli riviste straniere costituisce per l’Osservatorio bibliografico del Diritto dell’Economia un significativo momento di studio comparatistico.

Reperimento immediato delle sentenze annotate: il progetto prevede un’apposita maschera per effettuare la ricerca non solo delle note a sentenza (reperibili comunque per parola chiave, per anno di pubblicazione, per rivista, per autore), ma anche dei provvedimenti commentati, laddove presenti, catalogati per organo giurisdizionale.

la gestione delle riviste

la pagina relativa alle “riviste monitorate” permette all’utente , che si sia registrato ( la registrazione è gratuita) , di conoscere oltre al planning dei numeri che sono stati spogliati, anche l’immediata visualizzazione a schermo degli indici di ciascun numero delle riviste italiane e straniere presenti.

Inoltre, nella pagina di presentazione della rivista si dà conoscenza non solo dell’ISSN, codice identificativo della rivista, ma anche della reperibilità dello stesso periodico presso le più importanti biblioteche italiane ed estere.

Il plurilinguismo offre al lettore la possibilità dell’effettivo reperimento transnazionale del risultato bibliografico.

Nella colonna Editore viene riportato anche il link al sito ufficiale delle Case Editrici, aderenti al progetto.

le monografie

www.iusimpresa.com consente non solo di effettuare un’approfondita ricerca tra gli articoli e le note a sentenza presenti sulle più importanti riviste, ma anche di avere immediata conoscenza delle monografie.

Grazie alla previa autorizzazione di varie e prestigiose Case Editrici (in Italia: Giuffrè, Zanichelli, Cedam, Giappichelli, Ipsoa, Monduzzi, Cacucci, La Tribuna, Diritto.it, Mucchi, Piccin, Laterza, etc.) è possibile reperire , nella scheda monografica, il sommario e/o indice dell’opera , offrendo così al lettore la possibilità di vagliare , con migliore accuratezza,  i dettagli illustrativi della monografia.

Anche in questa circostanza, www.iusimpresa.com appronta una vetrina, i cui caratteri essenziali sono in cinque lingue.

le parole chiave

il collegamento di un articolo, di una nota a sentenza o di una monografia ad una o più parole chiave intende offrire un’opzione ulteriore e più ampia rispetto alla classica, ma più limitata, ricerca a testo libero (che ricorre, come è noto, ai classici operatori booleiani). La ricerca per parole chiave costituisce il valore aggiunto più importante del progetto www.iusimpresa.com, mediante il quale si appronta una scientifica mappatura del Diritto dell’economia, ancor più apprezzabile se si considera che ciascuna keyword è tradotta nelle varie lingue.

La creazione delle parole chiave è , ovviamente, implementabile ed aggiornabile dal punto di vista normativo e semantico.

 

 

Biblioteche

Il portale intende monitorare anche le biblioteche, italiane e straniere, che contengono le riviste oggetto di spoglio, offrendo alle biblioteche medesime, la possibilità di veicolare l’informazione della relativa reperibilità in più lingue (italiano , inglese, francese, spagnolo e tedesco).

In tal senso , importante sarà la valutazione , anche critica, che il sistema bibliotecario italiano e straniero potrà offrire all’idea.

Links

Riteniamo interessante per la comunità scientifica segnalare anche un’ampia panoramica di utili riferimenti a siti internazionali, con riguardo ai portali giuridici, agli Ordini professionali , alle Università ed alle Biblioteche , ai Giornali economici ed alle Istituzioni .

Il sistema di ricerca potrà orientare l’utente in relazione alla prospettiva linguistica desiderata.

Patrocini Morali

Un particolare grazie  va indirizzato alle varie Istituzioni che hanno , ad oggi, concesso il patrocinio morale al progetto in questione .

Tra esse ci sia consentito menzionare il Comune, la Camera di Commercio e  l’Università degli Studi di Lecce , il CERTI  dell’Università commerciale “ Luigi Bocconi” di Milano, l’Unione italiana delle Camere di Commercio, l’Istituto Guglielmo Tagliacarne – Fondazione dell’Unioncamere, il Consolato Generale della Repubblica Federale di Germania, la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Autonoma di Barcellona , il Centro Studi Giuridici “ Michele de Pietro” , il portale giuridico www.altalex.com , la LUM Libera Università Mediterranea di Bari , il Centro Studi informatica Giuridica  www.csig.it  , l’ESE International  - European  School of Economics –Roma , gli Ordini dei dottori commercialisti di Lecce  e Taranto , l’Ordine degli Avvocati di Taranto , il Sindacato Avvocati di Bari , il Centro Studi Comunità Europee “ Christian Rogges” , il portale giuridico argentino www.derechoybanca.com .

Un vivo ringraziamento va,  altresì,  espresso al Ministero di Grazia e Giustizia ,  al CNEL , all’Associazione Preite per lo studio del diritto dell’impresa , al CIRSFID dell’Università degli Studi di Bologna , alle varie Case editrici , Università e Biblioteche italiane , alla Biblioteca Interuniversitaria Cujas di diritto e scienze economiche di Paris 1 , all’ Istituto Politecnico di Beja , in Portogallo , ai  portali di diritto francofone  www.juriguide.com , www.laportedudroit.com , www.portail.droit.francophonie.org  , www.droitenligne.com , www.village-justice.com , all’Unione europea dei funzionari giudiziari www.rechtspfleger.org , al portale tedesco Fachhochschule Wiener Neustadt  (http://www.fhwn.ac.at/fb/recht/links/links.aspx ) , ed a tutti[5] i siti e portali giuridici che ci hanno onorato della menzione tra i links da segnalare all’attenzione del mondo giuridico.

Le Istituzioni che riterranno il progetto meritevole di condivisione potranno scrivere all’Osservatorio Centro Studi Informatica Giuridica di Lecce   (info@iusimpresa.com ), esprimendo  il relativo assenso.

Saremo lieti di darne atto nella sezione del portale dedicata ai Patrocini morali , veicolando l’apprezzamento ricevuto in un contesto pluringuistico .

Contatti frequenti con il mondo universitario e delle professioni europeo ma anche sudamericano , statunitense e giapponese, ci spingono quotidianamente a proseguire nel cammino, limando le idee, selezionando quelle che appaiono più idonee a costruire il  “ponte”, attivando relazioni , ieri inimmaginabili.

La strada è lunga ed impervia e siamo consapevoli che il progresso dell’informazione , se esiste, è fatto inevitabilmente di tentativi ed errori, alla correzione dei quali , grazie ai vostri preziosi rilievi critici,  non intendiamo sottrarci.

Una pianta per germogliare ha bisogno della cura e dell’attenzione di tutti  .

 

 

Osservatorio – Centro Studi Informatica Giuridica di Lecce

Il Direttore

 Giorgio Mantovano

Note:

[1] I.SCALISE , La cultura giuridica di tutta Europa in un portale, in Inserto Affari e Finanza – La Repubblica, 7 aprile 2003 . Sul progetto , vedasi anche : F.BRUGALETTA , Iusimpresa –Rubrica giustizia on line , in Italia Oggi , 17.04.2003 ; V.MARUCCIO, Il diritto con un click . Tutta l’impresa in cinque lingue, in Il nuovo Quotidiano di Puglia, 25.03.2003 ;  L.DI BIASE, Bibliografia facile , in Panorama , 01.05.2003 ; G.SIDELLA, Internet : le nuove frontiere del diritto e la banca dati plurilingue www.iusimpresa.com, in  www.altalex.com , 26.10.2003 ; P.BLANDOLINO, Impariamo a fare impresa su internet, in Corriere del Mezzogiorno, 02.04.2003 ; B.GUALTIERI, La professione forense e le nuove tecnologie : aspetti pratici tra mondo giudiziario e sicurezza , in www.altalex.com del 14.11.2003 ; A.GRECO, Tutto il diritto a portata di mouse, in Città Magazine, 03.10.2003.

[2] La letteratura in ordine al rapporto tra internet ed il diritto , nelle sue varie espressioni, è oramai vastissima ; in Italia, senza alcuna pretesa di completezza , vedasi i recenti contributi : F. DI CIOMPO, Tecnologie e diritto privato: Internet e crisi del diritto privato: tra globalizzazione, dematerializzazione e anonimato virtuale , Rivista critica del diritto privato, 2003, n.1, 117 e ss.; F. BRUGALETTA, Internet per giuristi, IV ediz., Edizioni Simone, 2003; Id., Nuove frontiere del web giuridico, in Diritto & Diritti, 2003, n.12, 1; Id., Il diritto in rete, Ciberspazio e diritto , 2002, n.3/4 , 59 ; Id., Mentre cresce inesorabilmente il diritto dell’internet, un libro ne affronta tutta la complessità, in Diritto & Diritti, 2001, n.8, 1; G.ZICCARDI, Crittografia e diritto. Crittografia utilizzo e disciplina giuridica, documento informatico e firma digitale, segretezza delle informazioni e sorveglianza globale , Giappichelli, 2003 ; Id., Il sito web giuridico, Mucchi , 2001; Id., Il diritto d’autore nell’era digitale, Il Sole 24 ore, 2001; G.CASSANO, Commercio elettronico e tutela del consumatore, Milano, 2003; G.CASSANO - F.TOMMASI, Diritto delle nuove tecnologie informatiche e dell'internet: aspetti costituzionali, civili, commerciali, industriali, tributari, amministrativi,  Ipsoa, 2002 ; E.TOSI, Il codice del diritto dell'informatica e di internet. Normativa nazionale e comunitaria , La Tribuna, 2003; Id., I problemi giuridici di internet, III ediz., Milano, 2003; T.BASILE, Conoscenza della norma e ricerca informatica ,  Milano, 2004; M.COSSUTTA, Questioni sull’informatica giuridica, Giappichelli, 2003 ; R.ZACCARIA, Diritto dell’informazione e della comunicazione, IV ediz., Padova, 2003; C.SARZANA di SANT’IPPOLITO, Informatica, Internet e diritto penale , Milano, 2003 ; F.SARZANA di SANT’IPPOLITO , I contratti di internet e del commercio elettronico, Milano, 2001; Id., Il legislatore italiano e le firme elettroniche: la crisi del principio di unitarietà della sottoscrizione , in Il corriere giuridico, 2003, n.10, 1375 ; G.PASCUZZI, Diritto e informatica, Milano, 2002; F.BUFFA, Il processo civile telematico, Milano, 2002; Id., Internet e criminalità, Milano, 2001; A.LISI, Profili internazionali della formazione del contratto on line, in Cyberspazio e diritto, Mucchi, 2002, n.3/4 , 431; Id., Internet : profili giuridici ed opportunità di mercato, Maggioli, 2002; G.POMANTE, Il nuovo diritto penale dell’informatica, in Cyberspazio e diritto , Mucchi, 2002, n.3/4 , 361; R.RAZZANTE, Manuale di diritto dell'informazione e della comunicazione: con riferimenti alla tutela della privacy, alla diffamazione e all'editoria on-line, Padova, 2002; AA.VV., Il diritto nell’era di internet, Mucchi, 2001; G.ROGNETTA, Informatica giuridica- Nuove tematiche di diritto dell'informatica ed Internet, Edizioni Simone, 2001;  G.FINOCCHIARO, Diritto di internet: scritti e materiali per il corso, Zanichelli, 2001; E.GIANNANTONIO, Manuale di diritto dell’informatica, Padova, 2001; G.CORASANITI, Codice per l’informatica, Milano, 2001; L.NIVARRA-V.RICCHIUTO, Internet e il diritto dei privati. Persona e proprietà intellettuale nelle reti telematiche, Giappichelli, 2002;  M.BESSONE, E-economy e commercio elettronico: quale diritto per i tempi di internet ' , in Diritto dell’informazione e dell’informatica , 2002, n.1 , 43 ; A.SIROTTI GAUDENZI, Trattato breve di diritto della rete : le regole di internet , Maggioli, 2001;  U.DRAETTA, Internet e commercio elettronico nel diritto internazionale dei privati, Milano, 2001; G.SACERDOTI –G.MARINO, Il commercio elettronico, Milano, 2001 ; M.CALVO – F.CIOTTI- G.RONCAGLIA-M.ZELA, Internet 2004. Manuale per l’uso della rete , Laterza , 2003 .  In Spagna  numerose risultano le pubblicazioni in argomento , tra esse : DAVARA RODRÍGUEZ MIGUEL ANGEL , Manual de derecho informático (5ª edición) , Editorial Aranzadi, 2003  ; RIVAS ALEJANDRO JAVIER , Aspectos Jurídicos del Comercio Electrónico en Internet , Editorial Aranzadi, 2003  ; DE ROS RAFAEL MATEU-LÓPEZ , MONÍS GALLEGO MÓNICA , Derecho de Internet. La ley de servicios de la sociedad de la información y de comercio electrónico , Editorial Aranzadi, 2003 ;  GÁLLEGO HIGUERAS GONZALO F. , Código de derecho informático y de las nuevas tecnologías , Civitas, 2003 . Nel mondo anglosassone , vedasi :  J.ZITTRAIN – C.NESSON – L.LESSIG – W.FISHER III- Y. BENKLER , Internet Law , Foundation Press , 2003;   S. JANISCH, Business Opportunities on the Internet: Is European Community Competition Law the Limit' , in European Competion Law Review , 2003 , n.1,  32 ;  A. THÜNKEN , Multi-State Advertising over the Internet and the Private International Law of Unfair Competition , in International and  Comparative Law Quarterly , 2002, n.4, 909 ; G.SMITH, Internet Law and regulation , III ed., Swett & Maxwell , 2001;  A. ENDESHAW , Web Services and the Law: A Sketch of the Potential Issues, in International Journal of Law and Information Technology      2003, n°3, 251 .

[3] A. BERLINGUER , Identità e circolazione del giurista nel nuovo ordinamento europeo, in Contratto e impresa / Europa , 2002, n.2 , 822 ; Id., Professione forense , impresa e concorrenza. Tendenze e itinerari nella circolazione di un modello, Milano, 2003 ; GROSSI, Il diritto tra norme e applicazione . Il ruolo del giurista nell’attuale società italiana , Prolusione alla cerimonia di inaugurazione della Scuola di specializzazione per le professioni legali, Firenze, 26 febbraio 2002 ; MOCCIA, La formazione dell’avvocato europeo:questioni e risposte di prospettiva, in Riv.trim.dir.proc.civ., 1999, 2, 567 e ss.;  SACCO, Il giurista in Europa : problematiche e prospettive, in Contratto e impresa/ Europa, 2002, n.2 , 789 e ss.; A.GAMBARO, La formazione del giurista in Europa , ibidem, 796 e ss.; V.VIGORITI, Wouters, Arduino, Nova Ii, Tesco.professione legale e concorrenza, ibidem, 805 e ss..

[4] In tema di banche dati , vedasi i recenti contributi di : T.BASILE, Conoscenza della norma e ricerca scientifica, op.cit.; Id., Le banche di dati giuridici : prospettive di evoluzione , in Corr.giur., 2002, n.9 , 1233 ; F. CARDARELLI , Le banche dati pubbliche: una definizione , in Il diritto dell’informazione e dell’informatica , 2002, n.2 , 321 ; F. DI CIOMMO, Le banche di dati giuridici , Milano, 2002 ; M. RADEIDEH – H. MICKLITZ , CLAB Europa - Die europäische Datenbank missbräuchlicher Klauseln in Verbraucherverträgen , in Zeitschrift für Europäisches Privatrecht      2003, n°1, 65 ; T. SCHAFFERS , Databases and political science research , in Ondine Information Rreview , 2001, n.1 , 47 ; I. VÁZQUEZ  , Derecho privado. Base de Datos de Información Jurídica , Editorial Bosch , 2001; R. DAMERI, La legge sul software e sulle banche dati e la creazione di beni immateriali , in Riv.dott.comm., n. 6 , 843 ; AA.VV., Attuazione alla direttiva 96/9/CE relativa alla tutela giuridica delle banche dati ( d.lgs. 6 maggio 1999, n.169) , Commentario a cura di P.AUTERI, in Le Nuove Leggi Civili Commentate , 2003 , n.4-5 , 1175 e ss.; L.C. UBERTAZZI, Banche dati e privacy, in Riv. Dir.industriale, 2002, n.6, 631 ; CHIMENTI, Banche di dati e diritto d’autore , Milano, 1999 ; MANSANI, La protezione dei database in Internet, in AIDA, 1996 , 149 e ss.; ORLANDI, Motori di ricerca e diritto d’autore , ivi, 1998, 266 e ss.; R. ACCIAI, Privacy e banche dati pubbliche: il trattamento dei dati personali nelle pubbliche amministrazioni , Padova, 2001.

[5] Per un elenco dettagliato , vedasi la sezione “ segnalato da “ del portale www.iusimpresa.com .

Libri correlati

€ 55.00 -10%
€ 49.00 Compra
2015
Antonio Ruggeri
€ 30.00 -10%
€ 27.00 Compra
2015
Roberto Garofoli
Publimaggioli_txt
Per la pubblicità sui nostri Media:
publimaggioli@maggioli.it | www.publimaggioli.it
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Logo_maggioli