I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [Leggi i dettagli] [OK]
Diritto.it

ISSN 1127-8579

Pubblicato dal 31/03/2016

All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/38050-perch-la-domiciliazione-in-un-luogo-prestigioso-un-importante-biglietto-da-visita-per-un-avvocato

Autore: redazione

Perché la domiciliazione in un luogo prestigioso è un importante biglietto da visita per un avvocato

Perché la domiciliazione in un luogo prestigioso è un importante biglietto da visita per un avvocato

Pubblicato in Diritto civile e commerciale il 31/03/2016

Autore

45829 redazione
Pagina: 1 2 di 2

Al giorno d’oggi, grazie alla globalizzazione dei mercati, all’interazione con il mondo del Web e all’accesso illimitato alle informazioni, si è prodotto un terreno estremamente fertile per la nascita di idee imprenditoriali che possono facilmente affermarsi in modelli di business di successo. In questo terreno fortemente improntato alla mobilità e alla flessibilità nascono anche idee imprenditoriali volte a supportare i professionisti nello sviluppo di nuove tipologie di lavoro.
Una delle prime esigenze delle imprese agli inizi è spesso rappresentata dalla ricerca di un ufficio rappresentativo, che sappia rispecchiare l’immagine del proprio progetto di business. Si tratta di una scelta che è anche e soprattutto una strategia di marketing. In certi ambienti professionali la scelta di una location adatta è infatti fondamentale: con questa opzione si dà un indirizzo preciso al proprio target di clientela, e si comunicano da subito i principi e i valori ispiratori della propria attività commerciale.
La professione forense, da sempre caratterizzata da prestigio sociale e basata su un forte rapporto fiduciario con il cliente, non è esentata dal tenere in considerazione questo aspetto. Il luogo in cui è domiciliato l’avvocato costituisce infatti un primo metro di giudizio dell’utente che necessita di assistenza o di una consulenza legale.
In passato gli avvocati in cerca di domiciliazione in una determinata città, che non disponevano
di uno studio proprio, sceglievano di domiciliarsi presso lo studio di un commercialista. Una scelta che oggi appare piuttosto superata, in quanto non garantisce abbastanza prestigio e immagine all’avvocato domiciliato.
Anche la scelta di una casella postale quale strumento, per un avvocato indipendente con sede legale nel domicilio privato, di tutelare la propria sfera privata da affari lavorativi è stata sorpassata negli ultimi tempi per due importanti ragioni. Innanzitutto dà ai potenziali clienti l’idea di un professionista alle prime armi, senza risorse da investire in una organizzazione stabile e perciò poco affidabile. Inoltre, considerando che sempre più spesso la ricerca di un consulente legale passa per il web e in modo particolare avviene tramite Google, si deve tenere presente che la registrazione della propria attività nelle schede locali di GoogleMyBusiness non si può fare con una casella postale ma solo con

Libro in evidenza

DIRITTO CIVILE VISIVO

DIRITTO CIVILE VISIVO


Questo Volume si rivolge a tutti coloro i quali, per motivi di esame o di studio, vogliono apprendere rapidamente ed efficacemente gli istituti del Diritto Civile. Lo scopo del Volume è quello di illustrare in modo semplice ed intuitivo i concetti...

25.00 € Scopri di più

su www.maggiolieditore.it

con un indirizzo fisico.
È soprattutto per questi motivi che negli ultimi anni si sta facendo strada anche tra gli avvocati la scelta di avvalersi dei servizi di domiciliazione messi a disposizione da strutture organizzate come i Centri Uffici e i Business Center. I vantaggi offerti da questa tipologia di servizi alla professione dell’avvocato sono molteplici.
Innanzitutto, i Business Center hanno solitamente sede in posizioni strategiche e rinomate di grandi città come Milano e Roma. Vi è quindi un forte ritorno d’immagine nell’indicare nei propri biglietti da visita e sulla carta intestata un indirizzo in una via prestigiosa in una città sede di un importante foro giuridico.
In secondo luogo, i Business Center sono solitamente situati in quartieri dove gli affitti degli uffici sono normalmente fuori dalla portata del piccolo professionista indipendente. Con un servizio di domiciliazione postale si può usufruire di un indirizzo di prestigio senza dover sostenere i periodici costi dell’affitto mensile di un ufficio fisico, evitando contratti di locazione che vincolano per dodici mesi all’anno. Di conseguenza si eliminano anche le spese per l’arredamento e per il personale fisso.
I Business Center più rinomati mettono inoltre a disposizione del professionista anche degli uffici temporanei e delle sale riunioni che possono essere utilizzati all’occorrenza per incontri di lavoro importanti. In questo modo l’avvocato riesce a garantire al proprio cliente il massimo della riservatezza e della privacy.
Grazie a un servizio di domiciliazione inoltre un avvocato può ottimizzare il proprio tempo eliminando gli adempimenti più fastidiosi. Avere un domicilio postale infatti significa non solo non dover recarsi in posta e fare file per ritarare posta e pacchi, ma anche non sprecare tempo nell’archiviazione della corrispondenza. Il personale qualificato del Business Center riceverà la posta e in base alle necessità la inoltrerà a un
[...]
Pagina: 1 2 di 2

Poni un quesito in materia di civile


Libri correlati

Publimaggioli_txt
Per la pubblicità sui nostri Media:
publimaggioli@maggioli.it | www.publimaggioli.it
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Logo_maggioli